Copyright © Simone Lunardi
logo

Monthly Archives: ottobre 2015

21 Ott 2015

Riparliamo di attrezzatura…

..per chi vuole cominciare a usare la reflex per fotografare. Capita che ogni tanto qualcuno mi chieda consigli sull’acquisto di una reflex: poiché le uso, mi ritengono evidentemente una persona che può aiutarli nella scelta. Beh, si, fino a un certo punto: anche se, dopo averli informati, di solito si trovano davanti una scelta diversa da quello che si aspettavano! Cominciamo; ed escludiamo subito coloro che vogliono la reflex perché: – fa figo – fa le foto migliori – ho […]

21 Ott 2015

Me and Steve

Simone Lunardi, ragazzi. Mica pizza e fichi. Ah, si, e Mr. Steve Mc Curry. Ebbene si, non è un fotomontaggio, ho davvero incontrato e passato due giorni assieme a Steve Mc Curry. E’ vero! Evento più unico che raro, è stato invitato per un campus fotografico in cui figuravo tra gli organizzatori (o meglio, galoppini): qui, in Sardegna, a Platamona. E ci è venuto! Do per scontato che qualsiasi fotografo lo conosca. Per gli altri, lui è l’autore dell’immagine della […]

17 Ott 2015

Equipment. Gear. Expensive stuff.

Ne abbiamo davvero bisogno? Questa domanda è tutto quello che serve, di questo post. Nasce ovviamente dalla constatazione che moltissima gente è continuamente affascinata dal miraggio incarnato dai più recenti modelli di corpi macchina – obiettivi – accessori (e quant’altro); bene o male, ne siamo tutti presi, ma forse qualcuno ne è meno consapevole. I professionisti, si sa, devono lavorare al meglio: per loro un corpo macchina tropicalizzato è decisamente utile, magari Full Frame, che renda bene ad alti ISO, […]

17 Ott 2015

Primo post!

O anche Me, myself and hay! Primo post. Primo blog. Prima tentazione di lasciar perdere tutto. Sta storia del blog, intendo. Chi mi conosce lo sa: sono uno di poche, pochissime parole. Non c’è nessun male a star zitti se non si ha niente da dire, e spesso trovo proprio di non reputare importante quel che mi passa in testa. Eppure un blog è condivisione, è racconto, è spunto: perché uno come me, che parla poco, che preferisce raccontare per […]